AAVE, YFI ed Elrond aumentano il prezzo Bitcoin oltre i 19.300 dollari

La mossa rialzista di Bitcoin al di sopra di $19.300 sta avvicinando gli altcoin selezionati ai loro livelli di resistenza in testa.

Durante il fine settimana il prezzo Bitcoin (BTC) ha fatto una spinta al di sopra del livello di 19.000 dollari, quando i trader si sono presentati e hanno fornito un volume sufficiente a sostenere l’aumento.

Al momento della scrittura, il prezzo del BTC ha superato il livello di un gagliardetto, ma la fascia da $19.300 a $19.500 continua a presentare una resistenza significativa. Secondo il collaboratore del Cointelegraph, Rakesh Upadhyay:

„Se i tori possono spingere il prezzo al di sopra dei 19.500 dollari fino alla zona di resistenza di 20.000 dollari, completeranno un modello di triangolo ascendente che ha un obiettivo di 22.808,98 dollari“.

Grafico a 4 ore BTC/USDT.

Mentre i tori Bitcoin tentano di spingere il prezzo fino alla resistenza di 19.500 dollari, una manciata di altcoin ha capitalizzato l’azione di prezzo a range-bound di BTC, aumentando i livelli di resistenza chiave.

Il token di governance di Yearn.finance (YFI) sta attualmente mostrando una formazione di testa e spalle inversa nell’arco di un’ora e mentre il prezzo spinge i commercianti di scollature cercheranno di raggiungere il livello di 27.750-27.850 dollari.

Grafico YFI/USDT a 1 ora.

I trader avversi al rischio aspetteranno probabilmente una chiusura di 1 ora sopra la scollatura a $26.276 prima di aprire una posizione.

Il grafico a 4 ore mostra anche un gap VPVR che si estende da $26.115 a $27.851 e la RSI è entrata in territorio rialzista oltre i 50. In caso di un pull back, il 20-MA può fornire supporto in quanto si trova molto al di sotto a $25.468.

AAVE sta anche mostrando una costruzione simile a YFI, tranne per il fatto che recentemente si è rotto sopra la scollatura della sua testa inversa e il modello delle spalle per salire a un massimo di 5 giorni a $91,78.

AAVE/USDT grafico a 4 ore.

Questa mossa e l’aumento del volume che l’accompagna ha innescato un po‘ di presa di profitto, ma i trader che danno un rapido sguardo al grafico di AAVE noteranno che i test di supporto più bassi si verificano spesso dopo i rally come quello visto oggi.

La presa di profitto ha portato il prezzo a ritestare il supporto di 85,50 dollari e se questo livello può tenere e Bitcoin non si rompe dal suo gagliardetto, il prezzo AAVE probabilmente recupererà 88,30 dollari. Una chiusura giornaliera superiore a 91,78 dollari aprirà la porta ad AAVE assicurando un nuovo massimo di tutti i tempi sopra i 94,90 dollari.

Un altro altcoin che si sta muovendo con calma è Elrond (EGLD) che si è radunato al 75% da quando ha completato un fondo arrotondato il 7 dicembre. Attualmente, l’EGLD è salito del 10,5% oggi e dopo aver toppato a $20,12 l’altcoin si sta tirando indietro per ritestare i livelli di supporto sottostanti.

EGLD/USDT grafico a 4 ore.

C’è un supporto a 17,42 dollari, e sotto a 16,80 dollari dove risiede il 20-MA e il profilo del volume visibile mostra il supporto.

Grafico giornaliero EGLD/USDT.

Mentre il grafico a 4 ore suggerisce che il movimento rialzista è terminato, il timeframe giornaliero mostra l’EGLD sul punto di superare il massimo del 4 settembre a 20,50 dollari, dopo di che non c’è alcuna resistenza in testa e la possibilità di un nuovo massimo di tutti i tempi sopra i 35 dollari.

Se il prezzo Bitcoin supera con successo i 19.500 dollari e ribalta il livello per sostenere è probabile che YFI, AAVE ed Elrond seguiranno in tandem.